Una nuova sentenza sulle gare telematiche

Il TAR Puglia: un concorrente non può essere escluso a causa del malfunzionamento di una piattaforma informatica

Con la sentenza n° 1727, pubblicata lo scorso 8 novembre, il TAR della Puglia ha stabilito che gli errori di funzionamento di una piattaforma telematica non possono essere causa dell’esclusione di concorrenti da procedure di gara. 

Il Tar Puglia - si legge nella newsletter La PA Digitale - ha ribadito l’orientamento, ormai consolidato, in base al quale se la tardiva presentazione dell’offerta sia riconducibile a un malfunzionamento ascrivibile al gestore del sistema, questo  non può risolversi in danno del partecipante.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/12/03 10:00:00 GMT+2 ultima modifica 2019-11-27T09:40:01+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina