Memoria digitale, Europeana celebra i 100 anni dalla Grande Guerra

La biblioteca digitale europea promuove un progetto per la conservazione e la pubblicazione on line di documenti e testimonianze risalenti alla Prima Guerra mondiale. Il 15 maggio, a Roma, in programma un evento per la raccolta di foto, lettere, cartoline, cimeli e testimonianze

La giornata di raccolta e digitalizzazione delle memorie della Grande Guerra si terrà presso la Biblioteca Nazionale di Roma dalle 10 alle 18. L’evento sarà organizzato nell’ambito del progetto Europeana 1914-1918, promosso dalla biblioteca digitale europea per valorizzare materiali e testimonianze che possano documentare l'impatto e gli effetti che la Grande Guerra ha avuto sulla gente comune.

In Italia l’iniziativa è promossa in collaborazione con l’Istituto Centrale per il Catalogo Unico delle biblioteche del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, e la Fondazione Museo storico del Trentino, e ha già portato a pubblicare on line oltre 50.000 foto di oggetti, lettere e diari storici risalenti al periodo della Prima Guerra Mondiale.

Tutte le persone in possesso di cimeli, lettere, fotografie, diari o materiali di altro tipo risalenti a quegli anni potranno partecipare alla raccolta. Un team di esperti sarà a loro disposizione, durante l’intera giornata, per la digitalizzazione dei materiali e la registrazione dei racconti.

In occasione dell’evento, dalle 10 alle 13, avrà luogo anche un seminario dedicato al tema "Fonti storiche e Grande Guerra". Tutte le informazioni sul programma e le modalità di partecipazione sono on line su una pagina web dedicata alla giornata.

Azioni sul documento

pubblicato il 2013/04/23 13:50:40 GMT+2 ultima modifica 2013-04-23T15:50:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina