Il progetto CHEurope raccoglie informazioni attraverso la compilazione del questionario Europeana

L'Istituto Beni Culturali partecipa al progetto CHEurope: Critical heritage for Europe, attraverso il quale promuove la raccolta di opinioni di musei, biblioteche e archivi in tutta Europa su Europeana e nel suo ruolo svolto nella creazione di nuovi standards e procedure digitali per il settore culturale.

L'Istituto Beni Culturali è parte di un progetto europeo - CHEurope: Critical heritage for Europe - nell'ambito del quale è stato attivato uno studio che mira a comprendere l'impatto delle politiche digitali promosse a livello Europeo sulle singole istituzioni culturali, con particolare attenzione per l'operato di Europeana.

Il questionario raccoglie le opinioni di musei, biblioteche e archivi in tutta Europa per conoscere la loro opinione sul ruolo di Europeana nella creazione di nuovi standards e procedure digitali per il settore culturale.

Nel richiedere la collaborazione all'indagine, sviene sottolineata l'importanza dei risultati -anche ai fini di una migliore definizione delle politiche regionali di settore. In particolare il questionario si rivolge a:

  1. Istituzioni culturali Europee (inclusi archivi, musei, biblioteche, università e centri di ricerca) che, dal 2008, abbiano collaborato con Europeana in ogni forma.
  2. Istituzioni culturali non Europee (inclusi archivi, musei, biblioteche, università e centri di ricerca) che, dal 2008, abbiano collaborato con Europeana in ogni forma.
  3. Istituzioni culturali Europee che non abbiano mai collaborato con Europeana. Il questionario è in inglese, ma le risposte possono essere date in italiano.

Accedi al questionario online sul sito dell'Università di Utrecht.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina