Il nuovo sito e la community social di ParER

Il Polo Archivistico si presenta on line con una grafica e una organizzazione dei contenuti rinnovati nel rispetto delle linee guida sulla comunicazione web della Regione Emilia-Romagna. In parallelo col restyling del sito la presenza di ParER si estende sui social media con una pagina Facebook, un profilo Twitter e un gruppo di discussione su Linkedin

Il nuovo sito di ParER, il Polo Archivistico Regionale dell’Emilia-Romagna, si presenta on line con la grafica e l’impostazione generale dei contenuti che caratterizzano il portale istituzionale della Regione Emilia-Romagna e i suoi siti tematici.

In continuità e adottando una logica evolutiva rispetto alla precedente versione, il sito fornisce notizie, aggiornamenti, approfondimenti e segnalazioni sugli aspetti della conservazione digitale, della gestione documentale e in senso più generale di tutto ciò che attiene alla preservazione della memoria digitale prodotta, riversata, scambiata e condivisa sui new media. In aggiunta, il sito presenta i principali servizi di conservazione offerti dal Polo Archivistico agli enti locali dell’Emilia-Romagna, e fornisce la documentazione di riferimento per la stipula delle convenzioni e l’avvio delle procedure di questo tipo.

Dalle sue pagine è anche possibile chiedere risposte specialistiche agli esperti del Polo Archivistico, consultare video e altri materiali multimediali relativi alle sue principali attività, e iscriversi alla newsletter, che ogni settimana raccoglie e presenta le notizie pubblicate sul sito.

In parallelo con il restyling del sito, il ParER arricchisce e amplia inoltre la propria presenza on line con l’attivazione di una pagina Facebook e di un profilo Twitter, e la creazione di un gruppo di discussione su Linkedin. I canali social saranno utilizzati per rilanciare le notizie e gli altri contenuti informativi pubblicati sul sito, segnalare ulteriori risorse informative relative alle tematiche della conservazione digitale, e favorire un confronto in materia con gli addetti ai lavori e tutti gli interessati. I fan, i follower e gli iscritti potranno farvi riferimento per formulare domande agli esperti di ParER (su Twitter l’hashtag di riferimento è #chiediaParER), segnalare notizie e approfondimenti, e avviare discussioni su specifici argomenti, il tutto in un’ottica progressiva di costruzione di una vera a propria community social sulle tematiche della conservazione digitale, della gestione documentale e di tutto ciò che attiene alla salvaguardia e alla preservazione della memoria digitale.

Azioni sul documento

pubblicato il 2012/11/20 14:30:00 GMT+2 ultima modifica 2012-11-21T12:40:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina