Emergenza Covid-19: Il Comitato europeo per la protezione dei dati ha varato due linee guida

In occasione della 23ma sessione plenaria, il Comitato europeo per la protezione dei dati (EDPB) ha adottato due Linee-guida sul trattamento di dati relativi alla salute per finalità di ricerca nel contesto dell’emergenza legata al Covid-19, e sull’utilizzo della geolocalizzazione e di altri strumenti di tracciamento nel contesto dell’emergenza.

Le Linee-guida emesse da EDPB sul trattamento di dati relativi alla salute per finalità di ricerca nel contesto dell’emergenza legata al Covid-19 intendono focalizzarsi sulle questioni giuridiche in merito all’utilizzo di dati relativi alla salute: in particolare, la base giuridica del trattamento, i trattamenti ulteriori di dati relativi alla salute per finalità di ricerca scientifica, la messa in atto di adeguate garanzie e l’esercizio dei diritti degli interessati.

Nello specifico le linee guida riguardano:

  • il trattamento di dati relativi alla salute per finalità di ricerca
  • la geolocalizzazione e altri strumenti di tracciamento, nel contesto dell'emergenza sanitaria in corso.

Il Garante privacy ha tradotto i due documenti in italiano:

Leggi un articolo di Agenda Digitale sul tema.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina