NewsParER nr.21 - 23 gennaio 2012

La bozza dei Principles of Access to Archives dell’ICA e l’accesso agli archivi in Italia

Giovedì 26 gennaio, l'ANAI nazionale, la Direzione generale per gli archivi, la Soprintendenza archivistica per l’Emilia Romagna, l’Archivio di Stato di Modena e la Società italiana per lo studio della storia contemporanea promuovono una giornata di studi presso la sede modenese dell’Archivio di Stato

 

Conservazione digitale, due nuove versioni per altrettanti standard ETSI

Nel mese di dicembre sono stati aggiornati due standard rilasciati dall’European Telecommunications Standards Institute e dedicati ai sistemi di conservazione digitali. Sul sito dell’Associazione Anorc, riprendendo la notizia della loro pubblicazione originaria avvenuta la scorsa primavera, si dà notizia della revisione e si presentano gli standard

 

PEC per le imprese, meglio mostrarla

La tesi è sostenuta su Punto Informatico dagli avvocati Luigi Foglia e Graziano Garrisi dello studio Legale Lisi. Se è infatti vero che, a parte l’obbligo di dotarsi di un indirizzo di posta elettronica certificata, non esistono precise disposizioni normative in materia, il quadro generale delle norme rivolte alle imprese pare suggerire anche per loro la necessità di indicare la PEC negli atti, nella corrispondenza e sui siti web

 

The Memory of the World in the Digital Age: Digitization and Preservation

In occasione del 20esimo anniversario del Memory of the World Program, l’Unesco, in collaborazione con altre istituzioni, imprese e organizzazioni, terrà una conferenza internazionale a Vancouver, in Canada, dal 26 al 28 settembre 2012, e invita tutti gli interessati a proporre paper sugli aspetti della digitalizzazione e della conservazione informatica nel lungo periodo

 

Disaster recovery, nuovi obblighi e nuove responsabilità

Nell’ambito della collaborazione con lo studio legale Lisi, Forum PA ha pubblicato on line un dettagliato vademecum, a cura degli avvocati Luigi Foglia e Francesca Giannuzzi, dedicato alle Linee guida per il disaster recovery emanate da DigitPA nello scorso luglio

 

Atomi e DNA di salmone: futuro del verbo storage

Su Punto Informatico due notizie rendono conto di recenti scoperte scientifiche dagli impatti potenzialmente notevoli nel campo della conservazione dei dati digitali. La prima, opera di IBM, potrebbe abbassare da un milione a 12 la soglia di atomi necessari per immagazzinare un bit. La seconda consiste invece nella realizzazione di un nuovo dispositivo di memoria basato sulle nanotecnologie e sul codice genetico del pesce dall'inconfondibile colore rosa

 

Germania, un puzzle digitale ricostruisce gli archivi della Stasi

Un articolo del Post presenta un progetto che sta portando alla ricostruzione di migliaia di documenti semi-distrutti dalla polizia segreta della Repubblica Democratica Tedesca, alla vigilia della caduta del Muro. Circa 600 milioni di pezzetti di carta contenuti in 16.000 pacchi sono ora riassemblati ad un nuovo software che digitalizza i frammenti e li compone in immagini

 

Urbino, aperte le pre-iscrizioni al Master in Editoria digitale e sistemi documentari avanzati

Il Master di primo livello è promosso dall’ateneo locale e contempla tre profili formativi: editoria digitale, archivistica e biblioteconomia. Pre-iscrizioni aperte fino al primo febbraio

Azioni sul documento

pubblicato il 2012/01/23 01:00:00 GMT+2 ultima modifica 2012-01-23T11:27:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina