NewsParER nr.16 - 24 novembre 2011

Toscana, la carta sanitaria elettronica porta d’accesso ai fascicoli giudiziari

L’esperienza, unica al mondo, rientra nel più ampio progetto della Regione finalizzato alla creazione della cancelleria telematica. Usando la card, i cittadini possono accedere non solo ai propri dati sanitari personali, ma anche agli atti giudiziari che li riguardano

 

La Tessera sanitaria diventa documento digitale. Sì, ma quale?

Con un articolo pubblicato sul sito di Forum PA, le avvocatesse Sarah Ungaro e Simonetta Zingarelli dello studio legale Lisi evidenziano la contraddizione tra due diverse norme relative al futuro informatico del documento sanitario, e si interrogano sull’attuale efficacia di strumenti come la Carta nazionale dei servizi e la Carta di identità elettronica per la fruizione di pratiche e servizi on line

 

Firme sui tablet, niente risposte univoche sulla loro validità

Un articolo dell'avvocato Giusella Finocchiaro, pubblicato sul sito ICT 4 Executive, prova a rispondere ai dubbi relativi all’equiparazione giuridica tra le firme apposte sui tablet e le firme elettroniche avanzate. La tesi sostenuta è che occorre accertare caso per caso se le prime soddisfano i requisiti indicati dalla norma relative alle seconde

 

PEC, dal 29 novembre obbligo anche per le imprese

Le società di persone e di capitali italiane dovranno comunicare il proprio indirizzo di posta elettronica certificata al Registro delle Imprese, senza oneri di diritti e bollo. A quel punto disporranno di una vera e propria sede legale digitale, accessibile da tutti e a costo zero attraverso la consultazione on line del Registro delle Imprese. Per gli inadempienti previste sanzioni tra i 206 e i 2.065 euro

 

Rapporti PA-Imprese: dall'estate 2013 "switch off" al digitale

Il 16 novembre è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 22 luglio 2011, nel quale si stabilisce che a partire dal primo luglio del 2013 la presentazione di istanze, dichiarazioni, dati e lo scambio di informazioni e documenti, anche a fini statistici, tra le imprese e le amministrazioni pubbliche centrali dovranno avvenire solo ed esclusivamente attraverso le reti

 

Dialogo sul Codice dell’Amministrazione Digitale (CAD)

Mercoledì 30 novembre, la Biblioteca della Camera dei Deputati ospita un dibattito a margine della presentazione del volume "Il Nuovo Codice dell'amministrazione digitale - Le tecnologie informatiche e le norme che ne disciplinano l'uso, aggiornate al D.Lgs. n. 235/2010"

 

A prova di futuro: giornali, libri e archivi 3.0

Giovedì primo dicembre, Torino ospita un convegno promosso dal Comitato Tecnico Scientifico del CSI-Piemonte, con la collaborazione del Comitato per la Biblioteca Digitale dell’Informazione Giornalistica. Durante i lavori saranno presentati l'Archivio La Stampa on line e alcuni progetti per la valorizzazione delle risorse culturali piemontesi, come spunti interessanti per la creazione di soluzioni che semplifichino e arricchiscano le esperienze di ricerca e fruizione dei contenuti digitali

Urbino, aperte le pre-iscrizioni al Master in Editoria digitale e sistemi documentari avanzati

Il Master di primo livello è promosso dall’ateneo locale e contempla tre profili formativi: editoria digitale, archivistica e biblioteconomia. Pre-iscrizioni aperte fino al primo febbraio

 

Indicizzazione di documenti cartacei, multimediali ed elettronici in ambiente digitale

Fino al 16 dicembre sono aperte le iscrizioni alla nona edizione del master MIDA, promosso dall'Università di Roma "Tor Vergata" in collaborazione con il Consorzio BAICR Sistema Cultura

Azioni sul documento

pubblicato il 2011/11/24 01:00:00 GMT+2 ultima modifica 2011-11-24T14:17:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina