Vademecum privacy. Quaderni operativi 3 e 4

Pubblicate due nuove uscite della collana di approfondimenti di Maggioli editore sul trattamento dei dati personali

Dopo l’uscita dei numeri uno e due, Maggioli editore ha pubblicato il terzo e il quarto Vademecum Privacy. Quaderno operativo per il trattamento dei dati nella P.A., a cura di Nadia Corà e Matteo Marconato

Il Vademecum Privacy - si legge nella presentazione dell’editore - nasce per accompagnare e sostenere l’ente, i dirigenti, i responsabili di posizione organizzativa e tutti i dipendenti impegnati nello svolgimento di attività relative alle operazioni di trattamento dei dati personali, attraverso la pubblicazione di sei Quaderni operativi sulle tematiche più stringenti in materia di privacy.

La pubblicazione è naturalmente diretta anche al DPO che, nell’espletamento dei suoi compiti di vigilanza e consulenza, può utilmente usufruire delle soluzioni proposte nel quaderno e suggerirlo all’ente quale utile strumento di supporto per il corretto trattamento dei dati personali.

Nello specifico, i due Quaderni affrontano i seguenti temi:

  • Numero tre
      • Protezione dei dati personali: il sistema di protezione e il risk management nel Piano protezione dati. La conformità alle norme UNI ISO
      • Trattamento dei dati personali: la designazione di dirigenti e/o posizioni organizzative e di incaricati per il trattamento dei dati
      • Sicurezza informatica: Data Breach da virus ransomware. L’importanza del team
      • Formulario: la procedura per la gestione di Data Breach ai sensi del Regolamento UE 679/2016.
  • Numero quattro
    • Protezione dei dati personali: i diritti degli interessati e la valutazione di impatto DPIA nel Piano protezione dati
    • Trattamento dei dati personali: Ruolo e funzioni dei Responsabili e dei Contitolari del trattamento dei dati
    • Sicurezza informatica: Piano triennale per l’informatica nella p.a. e Cloud First: impatto sul trattamento e sulla protezione dei dati personali
    • Speciale (inserto staccabile): DPO e RPD. Le decisioni della Corte dei conti, le responsabilità e le coperture assicurative.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina