lunedì 21.08.2017
caricamento meteo
Sections

Undicesima edizione per il Master in Formazione, gestione e conservazione di archivi digitali in ambito pubblico e privato

Da quest'anno il Master promosso dall’Università di Macerata diventa di secondo livello. Su richiesta dei candidati le lezioni potranno essere organizzate anche nelle Università di Genova e Udine. Le domande di ammissione saranno accettate fino al 6 novembre
Undicesima edizione per il Master in Formazione, gestione e conservazione di archivi digitali in ambito pubblico e privato

Master FGCAD

Nell’anno accademico 2017/2018 l’Università di Macerata organizza l'undicesima edizione del Master di secondo livello in “Formazione, gestione e conservazione di archivi digitali in ambito pubblico e privato (FGCAD)". Il Master, che a partire da quest'anno diventa di secondo livello, si avvale del patrocinio di ANAI e dell’Agenzia per l’Italia Digitale e ha lo scopo di formare figure professionali capaci di soddisfare tutte le esigenze delle pubbliche amministrazioni e delle imprese in tema di riprogettazione dei processi, dematerializzazione, formazione, gestione e conservazione di documenti informatici ed archivi digitali.

Il Master prevede 1.500 ore di impegno complessivo di cui 300 di attività didattica (in presenza e a distanza), 300 ore di stage e 900 di studio individuale. L’attività didattica comincerà il 19 gennaio 2018 e terminerà nel mese di febbraio 2019; quella di stage, o project work, invece si svolgerà nel periodo compreso tra luglio e novembre 2018.

La gran parte della didattica verrà svolta in modalità e-learning. Le lezioni in presenza si svolgeranno presso l’Università di Macerata, di norma il venerdì e il sabato con cadenza mensile. Per facilitare la presenza di altri corsisti, su loro richiesta, i promotori contemplano la possibilità di organizzare lezioni anche presso le Università di Genova e Udine.

Al Master potranno partecipare da un minimo di 15 a un massimo di 90 persone. Possono accedere coloro che sono in possesso di una laurea triennale, di una laurea magistrale, di un diploma di laurea del vecchio ordinamento in discipline umanistiche, economiche, informatiche, giuridiche, o di altri titoli riconosciuti equivalenti, anche stranieri, che a giudizio del Consiglio di Direzione del Master siano ritenuti funzionali rispetto al profilo professionale definito dal corso stesso. Potranno partecipare inoltre anche dei non laureati uditori.

Il termine per presentare le domande di iscrizione è fissato alle 13 del 6 novembre 2017.

Tutti i dettagli relativi alla didattica e alle modalità di iscrizione, assieme al bando e alla modulistica, sono disponibili sul sito http://masterarchividigitali.unimc.it.

< Parole chiave: , >
Azioni sul documento
Pubblicato il 30/07/2017 — ultima modifica 30/07/2017
Aggiungi commento

Puoi aggiungere un commento riempiendo il form sottostante. Formattato come testo semplice. I commenti sono moderati.

Domanda: Quanto fa tre più tre ?
La tua risposta:

ParER - Polo archivistico regionale dell'Emilia-Romagna Viale Aldo Moro 64, 40127 Bologna - Tel. +39 051 527 3317 - email: redazioneparer@regione.emilia-romagna.it

IBACN, via Galliera, 21 - 40121 Bologna - Tel. +39 051 527 66 00 - Fax +39 051 232 599

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali