The Future of Email Archives

Un report realizzato da un gruppo di lavoro internazionale esamina gli aspetti che rendono particolarmente difficoltosa l’archiviazione delle email e le pratiche emergenti che si prefiggono di superare tali problematiche

Su iniziativa del The Council on Library and Information Resources (CLIR) è stato pubblicato il report “The Future of Email Archives”, dedicato alle attività di archiviazione delle email, con particolare riferimento alle difficoltà tecniche che le rendono particolarmente complesse.

La pubblicazione è frutto di un’attività di ricerca condotta da un gruppo di lavoro internazionale, sponsorizzato dalla Andrew W. Mellon Foundation e dalla Digital Preservation Coalition. I professionisti ed esperti che vi hanno preso parte hanno fatto il punto sullo stato dell’arte dell’archiviazione delle email e analizzato alcune pratiche di recente concezione, finalizzate a ottenere risultati migliori nel tentativo di conservare questo tipo di fonti nel lungo periodo.

"L’email - si legge nella presentazione del report - riveste un ruolo sempre più importante nel novero delle fonti storiche, eppure ancora oggi è molto difficile conservare questo tipo di comunicazioni. Ciò pregiudica seriamente la possibilità di accedere in futuro a questa tipologia di contenuti. Il report esamina i motivi che rendono così complessa l’archiviazione delle email e illustra alcune strategie emergenti che si prefiggono di affrontare questa sfida”.

Il report può essere scaricato gratuitamente in formato pdf o ordinato in versione cartacea al costo di 20 dollari.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina