martedì 26.09.2017
caricamento meteo
Sections

Svizzera, on line i documenti del Claim Resolution Tribunal

Il tribunale fu creato per permettere alle vittime del nazismo e a ai loro eredi di reclamare il proprio denaro versato sui conti bancari svizzeri prima o durante la Seconda Guerra Mondiale. Parte dei suoi documenti è ora accessibile sul sito dell’Archivio federale svizzero
Svizzera, on line i documenti del Claim Resolution Tribunal

Archivio Federale Svizzero

Sul sito dell’Archivio federale svizzero è stata pubblicata parte della documentazione creata negli anni dal Claims Resolution Tribunal, istituito per far sì che le vittime delle persecuzioni naziste, o i loro eredi, potessero chiedere la restituzione del denaro versato sui conti bancari svizzeri, a seguito degli espropri, prima o durante la Seconda Guerra Mondiale.

Nel 2016 – si legge in una nota - l’Archivio federale svizzero (AFS) ha ripreso una parte dei documenti sugli averi in giacenza utilizzati dal competente tribunale arbitrale, il Claims Resolution Tribunal (CRT). Da oggi questi documenti sono reperibili e accessibili sul sito www.swiss-archives.ch.

Il CRT, istituito per accertare i diritti delle vittime delle persecuzioni naziste o dei loro eredi su conti bancari svizzeri, è stato sciolto nel 2012. I documenti utilizzati dal CRT durante la procedura d’identificazione dei conti sono stati trasmessi all’AFS per la conservazione e catalogazione. Sono costituiti soprattutto da copie di documenti bancari e inventari patrimoniali che risalgono fino agli anni 1940.

Questi fondi sono ora repertoriati on-line – conclude la nota – ad eccezione dei documenti contenenti dati personali sensibili. I documenti sono consultabili soltanto dopo la scadenza del termine di protezione di 30 anni. È tuttavia possibile presentare una domanda di consultazione sul sito www.swiss-archives.ch. Le persone direttamente interessate possono tuttavia accedere in qualsiasi momento ai propri documenti.

Azioni sul documento
Pubblicato il 19/05/2017 — ultima modifica 09/05/2017
Aggiungi commento

Puoi aggiungere un commento riempiendo il form sottostante. Formattato come testo semplice. I commenti sono moderati.

Domanda: Quanto fa tre più tre ?
La tua risposta:

ParER - Polo archivistico regionale dell'Emilia-Romagna Viale Aldo Moro 64, 40127 Bologna - Tel. +39 051 527 3317 - email: redazioneparer@regione.emilia-romagna.it

IBACN, via Galliera, 21 - 40121 Bologna - Tel. +39 051 527 66 00 - Fax +39 051 232 599

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali