Piano triennale per la digitalizzazione dei musei

Online il documento a cura della Direzione Generale Musei. L’obiettivo è supportare le istituzioni museali nell’implementazione dei processi di digitalizzazione e innovazione

La Direzione Generale Musei ha pubblicato il Piano triennale per la digitalizzazione e l’innovazione dei musei, documento col quale si fornisce un quadro di riferimento sulla adozione delle soluzioni digitali da parte delle istituzioni museali.

Il Piano ha i seguenti obiettivi:

  • incrementare processi di tutela attraverso gli standard catalografici disponibili e nuovi percorsi di valorizzazione
  • presentare il patrimonio culturale sia grazie all’esposizione e narrazione delle opere che in termini di commercializzazione di servizi
  • rendere i musei spazi di condivisione
  • offrire strumenti sul tema dell’accessibilità in un’ottica di sistema
  • attivare partnership con imprese private.

I curatori del documento ritengono che i processi di digitalizzazione possano svolgere un ruolo fondamentale per migliorare i servizi al pubblico. Partendo da questa convinzione, consigliano alle istituzioni museali le seguenti pratiche:

  • adozione del catalogo dei servizi museali.
  • creazione di modelli in 3D, soluzioni di realtà aumentata ed esperienze di gaming
  • adozione di sistemi integrati di analytics, business intelligence e big data con flussi di dati strutturati, in piena sicurezza e nel rispetto dei regimi di riservatezza
  • azioni di customer satisfaction e di monitoraggio della qualità dei servizi
  • sviluppo di soluzioni innovative di geolocalizzazione, con la creazione di guide museali personalizzate.

Nel documento si sottolinea anche la necessità di presidiare efficacemente i canali digitali, producendo e veicolando contenuti adeguati, e sviluppare servizi di ticketing e commercializzazione.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/09/05 09:00:00 GMT+2 ultima modifica 2019-09-04T15:57:58+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina