Online una directory ad accesso libero ad oltre 5.000 studi scientifici sul coronavirus

Per far fronte all'emergenza sanitaria un gruppo di archivisti online ha intrapreso una operazione potenzialmente illegale: creare un archivio ad accesso libero di studi sul coronavirus.

Un gruppo di archivisti online ha creato una directory ad accesso libero ad oltre 5.000 studi sul coronavirus.

Chiunque può consultarli e scaricarli senza pagare alcun costo.

Potenzialmente si tratta di un’operazione illegale ma, dicono i promotori del progetto, la sua realizzazione origina da un imperativo morale.

Leggi tutto l'articolo in inglese pubblicato da Vice.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina