giovedì 18.01.2018
caricamento meteo
Sections

Online le FAQ sul Data Protection Officer in ambito pubblico

I chiarimenti, a cura del Garante Privacy, si aggiungono alle linee guida in materia divulgate negli scorsi mesi dal Gruppo di lavoro dei Garanti europei
Online le FAQ sul Data Protection Officer in ambito pubblico

foto tratta dal sito del Garante Privacy

In aggiunta alle linee guida in materia pubblicate negli scorsi mesi dal Gruppo di lavoro dei Garanti europei, il Garante per la protezione dei dati personali ha divulgato nuove FAQ (Frequently Asked Questions) sul Responsabile della Protezione dei dati (RPD) in ambito pubblico (Data Protection Officer in inglese).

La figura professionale è stata introdotta dal nuovo Regolamento comunitario in materia di protezione dei dati personali, che dovrà essere pienamente recepito dagli Stati membri entro maggio 2018. Le FAQ sono l’ultimo di una serie di documenti di indirizzo e approfondimenti raccolti dal Garante Privacy su un’apposita pagina del proprio sito istituzionale.

Azioni sul documento
Pubblicato il 19/12/2017 — ultima modifica 19/12/2017
Aggiungi commento

Puoi aggiungere un commento riempiendo il form sottostante. Formattato come testo semplice. I commenti sono moderati.

Domanda: Quanto fa tre più tre ?
La tua risposta:

ParER - Polo archivistico regionale dell'Emilia-Romagna Viale Aldo Moro 64, 40127 Bologna - Tel. +39 051 527 3317 - email: redazioneparer@regione.emilia-romagna.it

IBACN, via Galliera, 21 - 40121 Bologna - Tel. +39 051 527 66 00 - Fax +39 051 232 599

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali