martedì 22.05.2018
caricamento meteo
Sections

Online gli archivi dei manicomi imolesi

Con la collaborazione dell’IBC Emilia-Romagna, L’Ausl e il Comune di Imola hanno digitalizzato e pubblicato in rete gli inventari degli archivi storici del Manicomio di Santa Maria della Scaletta e del Manicomio provinciale di Bologna in Imola
Online gli archivi dei manicomi imolesi

Veduta aerea del Manicomio Osservanza, metà sec. XX - immagine tratta dall'archivio storico del Comune di Imola

Con la collaborazione dell’Istituto per i beni artistici culturali e naturali dell’Emilia-Romagna (IBC), L’Ausl e il Comune di Imola hanno digitalizzato e pubblicato in rete gli inventari degli archivi storici del Manicomio di Santa Maria della Scaletta (Osservanza) e del Manicomio provinciale di Bologna in Imola. “La straordinaria ricchezza e unicità del patrimonio documentario - si legge sul sito dell’Istituto - svela una moltitudine di racconti di migliaia di persone escluse per alcuni mesi o per un’intera esistenza dalla vita sociale: dalle oltre 37.000 cartelle cliniche degli archivi dell’Osservanza e del Lolli si intravedono i volti e le vite nascoste e recluse di donne e uomini, bambine e bambini”.

Gli archivi, di proprietà dell’AUSL – Unità sanitaria locale di Imola - prosegue l’articolo - sono depositati dal 2010 presso l’Archivio storico comunale di Imola, conservato dalla bim. La descrizione inventariale, promossa da AUSL di Imola e Comune di Imola, è stata realizzata con la piattaforma IBC-xDams messa a disposizione dall’Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna. Sul portale IBC Archivi sono consultabili online gli inventari dell’Archivio del Manicomio di S. Maria della Scaletta, dell’Archivio del Manicomio provinciale di Bologna in Imola, cui si affianca l’Archivio della Scuola per infermieri di Imola, la cui documentazione è stata rinvenuta conservata insieme a quella del Manicomio di S. Maria della Scaletta.

Poiché il codice di deontologia per i trattamenti di dati personali per scopi storici non prevede la diffusione dei nominativi dei degenti, sul portale non è consentita la visualizzazione delle cartelle cliniche.

< Parole chiave: , >
Azioni sul documento
Pubblicato il 18/05/2018 — ultima modifica 15/05/2018
Aggiungi commento

Puoi aggiungere un commento riempiendo il form sottostante. Formattato come testo semplice. I commenti sono moderati.

Domanda: Quanto fa sette più due ?
La tua risposta:

ParER - Polo archivistico regionale dell'Emilia-Romagna Viale Aldo Moro 64, 40127 Bologna - Tel. +39 051 527 3317 - email: redazioneparer@regione.emilia-romagna.it

IBACN, via Galliera, 21 - 40121 Bologna - Tel. +39 051 527 66 00 - Fax +39 051 232 599

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali