martedì 16.10.2018
caricamento meteo
Sections

Notizie

  • 22/10/2013

    Poesie, lettere e dispetti: on line i manoscritti di Emily Dickinson

    L’Università di Harvard ha digitalizzato e pubblicherà su un sito centinaia di documenti vergati dalla poetessa, compresa una notevole mole di materiali custoditi presso l'Amherst College. Nel mentre, tra le due istituzioni si rinfocola una disputa che va avanti da decenni

  • 18/10/2013

    Categoria A8: 100 anni di “storie sovversive” raccontate on line

    Sul portale la Città degli Archivi sono stati pubblicati più di 8.000 fascicoli relativi ad individui schedati e controllati dalla Questura di Bologna, dal 1872 al 1983, per attività di militanza politica e sindacale, o semplicemente perché ritenuti socialmente pericolosi

  • 17/10/2013

    In tempi di shutdowun la parola d’ordine è piano di backup

    Il programmatore Eric Mill contesta l’uso esclusivo delle Application programming interface per fornire gli open data: in caso di interruzioni dei servizi come quella appena conclusasi negli Stati Uniti, afferma, l’unica soluzione è copiare i dati e renderli disponibili in molteplici punti d’accesso

  • 09/10/2013

    “The Listening Project”, una nazione al microfono

    Su invito della British Library e della BBC, 700 cittadini britannici hanno registrato e condiviso on line conversazioni informali su temi di proprio interesse. Un’operazione di storytelling che lascia in dote testimonianze molto diverse da quelle normalmente raccolte coi progetti di storia orale

  • 07/10/2013

    Dallo shutdown americano un campanello d’allarme per i conservatori digitali?

    Mentre siti istituzionali, portali open data e servizi statistici sospendono gli aggiornamenti a causa del mancato accordo sulla legge finanziaria, alcuni esperti si chiedono se non ci sia stata troppa superficialità sulla tutela e la preservazione delle proprie risorse professionali

  • 01/10/2013

    Dalle nuvole alle nebbie, comincia l’era del fog computing?

    Il termine viene sempre più spesso utilizzato per riferirsi alla gestione dei dati prodotti dalla cosiddetta “Internet delle cose”. Descrivendolo sul proprio blog, Simone Vettore lo presenta come uno dei prossimi temi chiave per gli addetti ai lavori della conservazione digitale

  • 24/09/2013

    Conservazione digitale, una lista di video per “tornare in classe”

    L’ha condivisa Erin Engle, esponente del National Digital Information Infrastructure and Preservation Program della Library of Congress, sul blog The Signal

  • 17/09/2013

    On e off line, alla Library of Congress si progetta la biblioteca del futuro

    Il Washington Post descrive il doppio restyling, architettonico e sul web, in corso presso l'istituzione americana: un caso emblematico del modo in cui si prova a mutare pelle per rispondere alle sfide dell’era digitale

  • 23/07/2013

    I metadati? “Parlano di noi e delle nostre relazioni”

    Wired dedica un articolo ad Immersion, software creato da un accademico americano per ricavare informazioni sugli individui a partire dai metadati delle loro e-mail. Una operazione per sensibilizzare sulla loro importanza, spiega, ma soprattutto su quella della privacy

  • 22/07/2013

    "American Negro", sul web rivive una mostra che ha fatto storia

    Sulle pagine del proprio blog, Letizia Contini segnala un sito e una galleria fotografica on line dedicati ad un progetto promosso dal sociologo olandese William Du Bois, nell’ambito dell’Esposizione Universale di Parigi, per combattere il razzismo nei confronti degli afroamericani

  • 17/07/2013

    Consapevolezza e servizi: per un futuro del personal digital archiving

    Sul blog The Signal, Bill Le Furgy elenca tre elementi chiave per sensibilizzare le persone ad esser più attente alla conservazione nel lungo periodo dei propri contenuti digitali. La battaglia è lunga e difficile, sostiene, ma non è ancora persa

  • 15/07/2013

    Dai leak su Scarlett Johansson alla fragilità del cloud: un copione già visto

    Bloomberg ripercorre la vicenda di un cittadino americano condannato per avere violato le caselle e-mail di 50 tra attrici e celebrità. Una storia emblematica, si legge nell’articolo, sui rischi che corriamo custodendo gran parte dei nostri dati sensibili e personali on line

  • 10/07/2013

    In trincea su Facebook, ma solo per ricordare

    Con il profilo di un personaggio fittizio, il Musée de la Grande Guerre du Pays de Meaux ha raccontato per otto mesi la Prima Guerra Mondiale sul social network. Il progetto, molto seguito, è stato anche premiato ai recenti “oscar” della pubblicità di Cannes

  • 09/07/2013

    10 risorse per gli archivi digitali dedicati alle comunità

    Le elenca sul blog The Signal Bill LeFurgy: siti, documenti e altri materiali di riferimento per chi sia interessato all’uso delle collezioni digitali di testi, immagini, audio e altre fonti come strumenti di racconto e testimonianza sulle storie locali

  • 05/07/2013

    125 anni di foto, on line l’archivio del National Geographic

    L’iniziativa rientra nell’operazione Creative, con la quale l’istituzione mette a disposizione il proprio patrimonio di immagini, video e risorse professionali per la realizzazione a pagamento di campagne di comunicazione e progetti di storytelling

  • 02/07/2013

    Il nuovo Flickr e le frontiere del personal digital archiving on line

    Commentando l’offerta gratuita di un terabyte di spazio per ogni utente, Simone Vettore riflette sui servizi cloud privati come approdo sempre più naturale per chi voglia diversificare i rischi di perdita dei propri contenuti digitali

  • 25/06/2013

    Vinton Cerf: l’obloescenza dei software "nemica" della conservazione

    L’allarme del co-inventore dei protocolli Tcp/Ip: il frenetico cambiamento dei programmi informatici rischia di rendere illeggibili le miniere di dati digitali in costante crescita. Ma i metadati possono essere una soluzione

  • 21/06/2013

    “Printed web”, agli antipodi del paperless

    Su Rivista Studio, Pietro Minto presenta alcuni progetti artistici che puntano a riprodurre su carta le qualità, le stranezze e le complessità di cui si alimentano i media digitali. Il risultato è una sorta di prospettiva rovesciata sulle peculiarità di un mondo in via di digitalizzazione

  • 19/06/2013

    Finlandia: tre guerre in un unico archivio, adesso anche on line

    L’esercito finlandese ha pubblicato in rete circa 160.000 foto relative al periodo 1939-1945, durante il quale il Paese combatté tre diverse guerre: contro l’Unione Sovietica, alleata della Germania nazista contro gli Alleati, e alleata dell’Unione Sovietica contro la Germania

  • 18/06/2013

    Net Art, quando la conservazione diventa un dilemma

    Cosa vuol dire restaurare un’opera nativa in digitale? Restituirle il look and feel originario, compromettendone la fruizione con i nuovi device, o aggiornarla al presente, sacrificandone l’aspetto? Alla domanda, sempre più attuale, il NY Times dedica una storia con doppio lieto fine

Azioni sul documento

ParER - Polo archivistico regionale dell'Emilia-Romagna Viale Aldo Moro 64, 40127 Bologna - Tel. +39 051 527 3317 - email: redazioneparer@regione.emilia-romagna.it

IBACN, via Galliera, 21 - 40121 Bologna - Tel. +39 051 527 66 00 - Fax +39 051 232 599

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali