martedì 26.09.2017
caricamento meteo
Sections

Documenti e interviste, online i file dell’assassinio Kennedy

Alcuni fascicoli, finora classificati, sono stati rilasciati dai National Archives nel rispetto di quanto previsto dal JFK Records Act del 1992. Altro materiale, al momento oggetto d’esame, sarà presto pubblicato online
Documenti e interviste, online i file dell’assassinio Kennedy

foto di Walt Cisco, pubblicata sul Dallas Morning News - Pubblico dominio via Wikimedia Commons http://bit.ly/2w9OSF2

I National Archives degli Stati Uniti hanno rilasciato e pubblicato online circa 3.800 documenti testuali, ai quali si aggiungono alcune registrazioni audio, riguardanti le indagini che seguirono all’omicidio del Presidente John Fitzgerald Kennedy nel 1963. I documenti erano stato fin qui secretati dal Governo americano per ragioni di sicurezza nazionale. Oggi vengono finalmente pubblicati nel rispetto di quanto disposto nel 1992 con l’emanazione del JFK Records Act. La legge sanciva la creazione di un’agenzia appositamente incaricata di fare un inventario completo del materiale riguardante l'assassinio del Presidente Kennedy prodotto dalle varie agenzie governative americane, al fine di rendere pubblica la maggior parte di questi documenti entro e non oltre il venticinquesimo anno dalla data dell’evento.

Dopo l’entrata in vigore della legge, l’intero corpus dei documenti relativi alle indagini successive all’evento, consistente in circa cinque milioni di documenti, era stato sistematizzato e localizzato presso i National Archives. L’88% di questo patrimonio informativo è già stato divulgato al pubblico fin dalla fine degli anni ‘90. Il resto del materiale era ancora classificato, in parte o totalmente, per ragioni di sicurezza nazionale.

441 documenti oggetto di segreto integrale, e altri 3.369 parzialmente oscurati, sono ora accessibili online, al termine di un processo di revisione da parte delle agenzie federali, e un definitivo via libera della Casa Bianca, che hanno dato il via libera alla loro pubblicazione. Altri fascicoli sono attualmente sotto esame e, qualora le Agenzie e a seguire la Presidenza dovessero acconsentire alla loro declassificazione, saranno presto pubblicati online.

Tra i materiali rilasciati di recente figurano 17 interviste video a Yuri Nosenko, un agente del KGB che dichiarò ai giudici americani di avere coordinato la raccolta di informazioni e documenti sull’assassino del Presidente Kennedy, Lee Harvey Oswald, durante la permanenza di quest’ultimo in Unione Sovietica.

Azioni sul documento
Pubblicato il 08/09/2017 — ultima modifica 11/09/2017
Aggiungi commento

Puoi aggiungere un commento riempiendo il form sottostante. Formattato come testo semplice. I commenti sono moderati.

Domanda: Quanto fa tre più tre ?
La tua risposta:

ParER - Polo archivistico regionale dell'Emilia-Romagna Viale Aldo Moro 64, 40127 Bologna - Tel. +39 051 527 3317 - email: redazioneparer@regione.emilia-romagna.it

IBACN, via Galliera, 21 - 40121 Bologna - Tel. +39 051 527 66 00 - Fax +39 051 232 599

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali