Identità digitali per uso professionale: online le linee guida

Il regolamento definisce le modalità che gli Identity Provider devono seguire per il rilascio delle identità per uso professionale

L’Agenzia per l’Italia Digitale (AGID) ha rilasciato le Linee guida per il rilascio delle identità digitali per uso professionale, regolamento cui le pubbliche amministrazioni e i privati potranno fare riferimento per  verificare l’appartenenza di una persona fisica ad un’organizzazione e/o la sua qualità di professionista.

Le indicazioni contenute nel regolamento - specifica una nota - individuano le modalità che gli Identity Provider devono seguire per il rilascio delle identità per uso professionale, consentendo di veicolare attraverso SPID, oltre ai dati della persona fisica, anche i dati dell’organizzazione di appartenenza per la quale si sta agendo su un servizio reso disponibile da un service provider.

Le identità rilasciate non identificano lo status persona giuridica né l’appartenenza di un professionista a un determinato ordine professionale o altro elenco qualificato.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/11/11 10:00:00 GMT+2 ultima modifica 2019-11-10T17:53:37+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina