lunedì 23.04.2018
caricamento meteo
Sections

EU Blockathon: un contest per combattere le contraffazioni con le blockchain

Dal 22 al 25 giugno Bruxelles ospiterà una maratona di programmazione informatica per lo sviluppo di prototipi volti alla tutela e al rafforzamento della proprietà intellettuale. Le iscrizioni all’evento sono aperte fino al 30 aprile
EU Blockathon: un contest per combattere le contraffazioni con le blockchain

EU Blockathon

L’European Union Intellectual Property Office, in partnership con la Commissione Europea, ha lanciato l’iniziativa EU Blockathon: dal 22 al 25 giugno, gli sviluppatori di tutto il mondo potranno “sfidarsi” a Bruxelles per realizzare soluzioni basate su tecnologia blockchain che rafforzino la proprietà intellettuale e contrastino i fenomeni di contraffazione e pirateria.

A causa di tali fenomeni, spiegano i promotori del contest, ogni anno in Europa le imprese che operano rispettando le regole arrivano a perdere fino a 90 milioni di euro. A causa di ciò, si stima una perdita di circa 800mila posti di lavoro. Da ciò l’idea di promuovere l’hackathon, primo del genere organizzato in ambito comunitario, per provare a trovare soluzioni blockchain in grado di garantire l’autenticità dei prodotti e monitorare le catene di approvvigionamento in maniera più efficace di quanto non siano riuscite finora a fare altre tecnologie.

La maratona informatica si terrà presso il museo AutoWorld di Bruxelles: lo scopo è di creare 10 gruppi di lavoro composti da programmatori e varie tipologie di esperti provenienti da svariati settori. Il loro compito sarà ideare e sviluppare prototipi da destinare a tre specifici ambiti: consumer, customer e logistici operator. In aggiunta a queste tre categorie di concorso, i promotori del contest selezioneranno anche un vincitore assoluto, per un montepremi complessivo pari a 100.000 euro.

Le iscrizioni online sono aperte fino al 30 aprile. Tutti i dettagli sulle finalità dell’iniziativa e le modalità di partecipazione sono disponibili su www.blockathon.eu.

Azioni sul documento
Pubblicato il 26/03/2018 — ultima modifica 28/03/2018
Aggiungi commento

Puoi aggiungere un commento riempiendo il form sottostante. Formattato come testo semplice. I commenti sono moderati.

Domanda: Scrivi sette in cifre.
La tua risposta:

ParER - Polo archivistico regionale dell'Emilia-Romagna Viale Aldo Moro 64, 40127 Bologna - Tel. +39 051 527 3317 - email: redazioneparer@regione.emilia-romagna.it

IBACN, via Galliera, 21 - 40121 Bologna - Tel. +39 051 527 66 00 - Fax +39 051 232 599

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali