venerdì 17.08.2018
caricamento meteo
Sections

Documenti informatici delle PA e firme digitali: un commento audio

Ernesto Belisario illustra i contenuti di una recente sentenza della Corte di Cassazione nell’ambito del podcast “La PA Digitale”
Documenti informatici delle PA e firme digitali: un commento audio

Roma 2011 08 07 Palazzo di Giustizia" di Sergio D’Afflitto (CC BY-SA 3.0) via Wikimedia Commons)

Come reso noto di recente, con la sentenza n° 10266 depositata lo scorso 27 aprile la Corte di Cassazione si è pronunciata sulle tipologie di firme digitali che è possibile apporre ai documenti informatici delle pubbliche amministrazioni.

Di recente la sentenza è stata oggetto di commento e approfondimento da parte di Ernesto Belisario, che ha dedicato all’argomento un podcast del progetto editoriale “La PA Digitale”.

“Le pubbliche amministrazioni - si legge nella nota che introduce il podcast - hanno l’obbligo di formare gli originali dei propri documenti con i mezzi informatici. Tra le tipologie di firme elettroniche con cui sottoscrivere i provvedimenti, la firma digitale ha un’importanza cruciale. Ma quale tipo di firma usare “Cades” (o .p7m) o “Pades” (o .pdf)? L’Avv. Ernesto Belisario ne parla commentando una recente sentenza della Corte di Cassazione”.

Azioni sul documento
Pubblicato il 12/06/2018 — ultima modifica 06/06/2018
Aggiungi commento

Puoi aggiungere un commento riempiendo il form sottostante. Formattato come testo semplice. I commenti sono moderati.

Domanda: Quanto fa tre più tre ?
La tua risposta:

ParER - Polo archivistico regionale dell'Emilia-Romagna Viale Aldo Moro 64, 40127 Bologna - Tel. +39 051 527 3317 - email: redazioneparer@regione.emilia-romagna.it

IBACN, via Galliera, 21 - 40121 Bologna - Tel. +39 051 527 66 00 - Fax +39 051 232 599

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali