Digital Archives. Management, use and access

Un nuovo volume in lingua inglese raccoglie riflessioni su come la rivoluzione digitale stia cambiando radicalmente anche il settore degli archivi

Per l’editore britannico Facet Publishing è stato pubblicato il volume Digital Archives. Management, use and access, a cura di Milena Dobreva. Di seguito la traduzione della presentazione da parte dell’editore:

Questa importante raccolta offre una panoramica ad ampio raggio sui cambiamenti che interessano il settore degli archivi a causa della rapida evoluzione tecnologica, e delle spinte per garantire un accesso più ampio ai patrimoni culturali digitalizzati.

Il volume offre una selezione di capitoli stimolanti e a carattere informativo, scritti da esperti riconosciuti a livello internazionale, che aiuteranno i lettori a capire i principali fattori di cambiamento nel settore archivistico e le loro implicazioni.

La rivalutazione del ruolo degli archivi nel panorama digitale sarà utile per sviluppare approcci critici sulle attuali tendenze in atto nel settore della preservazione dei patrimoni. Tra esse, la sperimentazione di modelli di business sostenibili per la produzione culturale da parte delle imprese del settore, la digitalizzazione dei patrimoni culturali analogici, e le problematiche relative ai diritti di proprietà intellettuale derivanti dal riuso di dati e oggetti digitali per scopi di ricerca, educazione, advocacy e artistici.

Gli esperti presentano inoltre le soluzioni più avanzate nella realizzazione di archivi digitali basati su infrastrutture di rete; repositories digitali affidabili che garantiscano l’accesso nel lungo periodo; e strumenti che aiutino a soddisfare i nuovi bisogni emergenti nel campo delle digital humanities.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina