lunedì 23.04.2018
caricamento meteo
Sections

Dati personali: un approfondimento sulle linee guida in materia di profilazione

Sul Corriere delle Comunicazioni Gabriele Tori ha illustrato i contenuti del documento di indirizzo realizzato dal Gruppo di lavoro dei Garanti privacy europei in vista dell’attuazione del nuovo Regolamento comunitario
Dati personali: un approfondimento sulle linee guida in materia di profilazione

foto di Mark Hunter via Flickr (CC BY 2.0)

Sul Corriere delle Comunicazioni un articolo a firma di Gabriele Tori illustra i contenuti delle linee guida in materia di profilazione divulgate dal “WP 29”, il gruppo di lavoro cui partecipanto i Garanti privacy degli Stati membri dell’UE, in vista dell’attuazione del nuovo Regolamento comunitario in materia di protezione dei dati personali.

Il WP 251 - si legge nell’articolo - contenente le linee guida sulla profilazione, dopo aver inquadrato il contesto di riferimento, ne da una definizione. Questa viene individuata come “la raccolta di informazioni su un individuo, o un gruppo di individui, per analizzare le caratteristiche al fine di inserirli in categorie, gruppi o poterne fare delle valutazioni o delle previsioni”.

Seguendo il dettato del Gdpr, la profilazione si compone di tre elementi base: il trattamento deve essere automatizzato, deve inoltre essere condotto su dati personali e deve perseguire l’obiettivo studiando il comportamento delle persone fisiche.

Esistono differenti metodologie di utilizzo della profilazione. La prima, generica, prevede la raccolta dei dati attraverso modalità non necessariamente automatizzate; la seconda, una serie di decisioni basate sulla profilazione e, infine, le decisioni totalmente automatizzate. Mentre la prima non pone in essere particolari criticità, le ultime due meritano particolare attenzione…

Continua a leggere sul Corriere delle Comunicazioni

< Parole chiave: , , >
Azioni sul documento
Pubblicato il 10/04/2018 — ultima modifica 10/04/2018
Aggiungi commento

Puoi aggiungere un commento riempiendo il form sottostante. Formattato come testo semplice. I commenti sono moderati.

Domanda: Quanto fa tre più tre ?
La tua risposta:

ParER - Polo archivistico regionale dell'Emilia-Romagna Viale Aldo Moro 64, 40127 Bologna - Tel. +39 051 527 3317 - email: redazioneparer@regione.emilia-romagna.it

IBACN, via Galliera, 21 - 40121 Bologna - Tel. +39 051 527 66 00 - Fax +39 051 232 599

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali