Dantedì, anche l'Emilia-Romagna celebra il poeta con iniziative legate a #laculturanonsiferma

Nell'ambito dell'iniziativa del Ministero per i Beni culturali. La maratona di lettura dell'Università di Bologna e il lancio del programma Ibc per il 2021.

In occasione del primo DanteDì (25 marzo 2020) l'IBC lancia ufficialmente il progetto di una mostra diffusa nelle biblioteche e negli archivi dell’Emilia-Romagna. 

Contestualmente l’IBC E-R ha annunciato il lancio del progetto Dante 2021. Un grande progetto lungo la via Emilia per celebrare i 700 anni dalla morte del Sommo Poeta”

Gli eventi si collocano nel contesto del programma regionale  #laculturanonsiferma, sulle piattaforme web e su Lepida tv. La maratone di letture on line dell’Università di Bologna e la mostra virtuale la Zona del silenzio dell'Archivio di Stato di Ravenna. Ancora: la guida La valle di Dante, itinerari nelle terre del Lamone, la pubblicazione, sempre in rete, dell'immagine di un frammento di pergamena di un codice miniato nel recto e nel verso della Divina Commedia. Il lancio del programma dell’Ibc per il 2021, prevede anche un ciclo di eventi espositivi tra biblioteche e archivi.

Leggi la notizia su Orma.

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/03/25 18:19:24 GMT+2 ultima modifica 2020-03-25T18:19:24+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina