domenica 21.10.2018
caricamento meteo
Sections

Conservare: perché? Conservare: per chi?

Appuntamento a Torino il 16 novembre per la nona edizione del worskhop “Il documento elettronico”, organizzato dalla sezione Piemonte e Valle d’Aosta di ANAI
Conservare: perché? Conservare: per chi?

Torino - foto di (pixabay.com/photo-3669096 - CC0 1.0)

Venerdì 16 novembre, presso l’Aula Magna del Politecnico di Torino, la sezione Piemonte e Valle d’Aosta di ANAI organizza la nona edizione del workshop “Il documento elettronico”, giornata organizzata con cadenza annuale, a partire dal 2010, per approfondire le tematiche della gestione documentale e della conservazione digitale. Quest’anno, come anticipato da Il Mondo degli Archivi, il workshop sarà dedicato al tema “Conservare: perché? Conservare: per chi?”

L’edizione 2018 - si legge nella notizia - andrà a toccare i nodi aperti della conservazione digitale indagando criticità organizzative, infrastrutturali e tecnologiche, e presentando le scelte adottate dai conservatori e le prospettive di sviluppo future con uno sguardo internazionale. La domanda che guiderà i relatori nella giornata sarà “Conservare: perché? Conservare: per chi?”: quali sono le motivazioni sociali, politiche e culturali che ci impegnano nella continua ricerca di procedure adeguate, tecnologie sempre all’avanguardia e risorse umane e economiche per la conservazione degli enormi archivi di oggetti digitali che ci circondano? Quale posto occupano i pubblici reali e pontenziali nelle nostre strategie di conservazione? Queste domande verranno affrontate da una doppia prospettiva.

Al mattino, nella sessione coordinata da Mariella Guercio, si compareranno i modelli di grandi istituzioni archivistiche nazionali italiane (Archivio Centrale dello Stato) e internazionali (Australia, Regno Unito, Olanda). Il pomeriggio, dopo l’introduzione di Stefano Pigliapoco, vedrà invece il confronto tra conservatori italiani e stranieri e gli enti di controllo e vigilanza, AgID e le Soprintendenze Archivistiche.

Per informazioni dettagliate sul programma e le modalità di partecipazione è possibile fare riferimento al sito www.documento-elettronico.it.

Azioni sul documento
Pubblicato il 02/10/2018 — ultima modifica 02/10/2018
Aggiungi commento

Puoi aggiungere un commento riempiendo il form sottostante. Formattato come testo semplice. I commenti sono moderati.

Domanda: Quanto fa tre più tre ?
La tua risposta:

ParER - Polo archivistico regionale dell'Emilia-Romagna Viale Aldo Moro 64, 40127 Bologna - Tel. +39 051 527 3317 - email: redazioneparer@regione.emilia-romagna.it

IBACN, via Galliera, 21 - 40121 Bologna - Tel. +39 051 527 66 00 - Fax +39 051 232 599

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali