Codice fiscale e tessera sanitaria, i duplicati si chiedono on line

La richiesta può essere effettuata sul sito dell’Agenzia delle Entrate. I cittadini già abilitati ai servizi telematici possono ottenere via web anche il duplicato della Tessera Sanitaria/Carta Nazionale dei Servizi
Codice fiscale e tessera sanitaria, i duplicati si chiedono on line

Agenzia delle Entrate

Agenzia delle EntrateIl duplicato della tessera sanitaria e del codice fiscale, informa una nota dell’Agenzia delle Entrate, può essere ottenuto on line “in caso di furto, smarrimento o perché la stessa (tessera)  è deteriorata o illeggibile”.

Una volta effettuati i controlli di sicurezza relativi alla correttezza e congruenza dei dati comunicati, la tessera viene inviata direttamente all’indirizzo del richiedente che risulta in Anagrafe Tributaria.

La nota precisa anche le diverse modalità di funzionamento del servizio on line per coloro che sono abilitati ai servizi telematici dell’Agenzia, e chi invece non ha eseguito l’abilitazione:

  • “per i cittadini non abilitati ai servizi telematici dell’Agenzia – si legge nel testo – è disponibile, nell’area “Servizi senza registrazione”, l’applicazione per richiedere il duplicato della Tessera Sanitaria standard o del tesserino di codice fiscale. Basta inserire il codice fiscale, oppure i dati anagrafici, e indicare alcune informazioni relative  alla dichiarazione dei redditi presentata nell’anno precedente. Ultimo passaggio: motivare la richiesta indicando se si tratta di  furto o smarrimento oppure della sostituzione tecnica di una tessera deteriorata o illeggibile;
  • per i cittadini abilitati ai servizi telematici dell’Agenzia (Entratel o Fisconline) è possibile, dall’area “Servizi Telematici”, richiedere, oltre al duplicato della Tessera Sanitaria standard e del tesserino di codice fiscale, anche quello della Tessera Sanitaria/Carta Nazionale dei Servizi (TS-CNS). La TS-CNS, dotata di microchip per consentire l’accesso sicuro in rete ai servizi erogati dalla Pubblica Amministrazione, è stata già distribuita a tutti gli assistiti in Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Sicilia, Toscana, Valle d'Aosta e nelle Province autonome di  Trento e Bolzano ed è in progressiva distribuzione nelle altre regioni.”

Leggi la nota dell’Agenzia delle Entrate

Azioni sul documento
Pubblicato il 26/04/2012 — ultima modifica 26/04/2012
Aggiungi commento

Puoi aggiungere un commento compilando la form sotto. Utilizza il testo semplice.

Domanda: Quanto fa 4 + 4 ?
La tua risposta:

ParER - Polo archivistico regionale dell'Emilia-Romagna Viale Aldo Moro 64, 40127 Bologna - Tel. +39 051 527 3317 - email: redazioneparer@regione.emilia-romagna.it

IBACN, via Galliera, 21 - 40121 Bologna - Tel. +39 051 527 66 00 - Fax +39 051 232 599

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali