Call for papers: AIUCD 2019, Italian Conference of Digital Humanities

In vista dell’evento, in programma dal 23 al 25 gennaio 2019 a Udine, l’Associazione per l’Informatica Umanistica e la Cultura Digitale invita a proporre contributi entro il 25 ottobre

Dal 23 al 25 gennaio 2019 a Udine si terrà l’edizione 2019 della Italian Conference of Digital Humanities, promossa da AIUCD, l’Associazione per l’Informatica Umanistica e la Cultura Digitale. L’evento sarà dedicato al tema “Pedagogy, teaching, and research in the age of Digital Humanities”. Di seguito la presentazione della conferenza da parte degli organizzatori:

ll tema principale della conferenza AIUCD 2019 è “Didattica e ricerca al tempo delle Digital Humanities”. La conferenza vuole aprire una riflessione sulle nuove possibilità rappresentate dal digitale per la didattica e la ricerca scientifica: come queste cambieranno l’insegnamento delle materie umanistiche? Quale contributo può dare la critica culturale di stampo umanistico alla rivoluzione digitale? Quale relazione con il piano di digitalizzazione dell’Università lanciato dal Ministero? Si intende però riflettere anche sulle Digital Humanities come nuovo ambito disciplinare, facendo emergere nuovi interrogativi: come formare la nuova figura del digital humanist? Quali saperi sono chiamati a definire le Digital Humanities come ambito di studio, di ricerca e di formazione? Come riconoscere, classificare, descrivere e valutare la ricerca nel settore delle Digital Humanities?

In vista dell’evento, è stata lanciata una call for papers, finalizzata alla raccolta di svariate tipologie di contributi su argomenti a carattere generale o riguardanti le singole discipline oggetto di particolare attenzione in occasione dell’evento.

La deadline per l’invio delle proposte è fissata al 25 ottobre. Tutti i dettagli sono disponibili sul sito della conferenza.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina