domenica 21.10.2018
caricamento meteo
Sections

America, la Library of Congress chiama a raccolta per la digitalizzazione

Editori, archivi, biblioteche e imprese sono invitate a proporre collaborazioni per copiare in digitale a costo zero collezioni e materiali della biblioteca. Lo scopo è arricchire il suo patrimonio on line, contando sul supporto di terzi che potranno a loro volta sfruttare i nuovi contenuti elettronici
America, la Library of Congress chiama a raccolta per la digitalizzazione

foto tratta dal profilo Flickr della Library of Congress

Un post sul blog the Signal spiega che l’operazione è finalizzata ad accrescere il numero delle collezioni che la Library of Congress rende liberamente accessibili sul proprio sito istituzionale. Contando sul contributo volontario e gratuito di editori, distributori, istituzioni educative, biblioteche, archivi e chiunque altro coinvolto nella produzione e nella distribuzione di contenuti digitali, si punta ad arricchire più velocemente il patrimonio culturale on line, e allo stesso tempo a conservare e preservare in digitale il maggior numero di materiali, contenuti e collezioni per le generazioni future.

Per quanto riguarda le istituzioni pubbliche e le imprese alle quali è stato rivolto l’invito, il principale vantaggio sarà costituito dalla possibilità di utilizzare i contenuti digitali per le proprie attività di distribuzione e divulgazione. Passando ai contenuti infine, chiunque interessato potrà scegliere tra libri, manoscritti, monografie, testate giornalistiche, diari, registrazioni audio, film, video, spartiti musicali, poster, foto, microfilm e mappe.

Nell’articolo si apprende anche che l’operazione trae ispirazione da una analoga iniziativa promossa nei decenni scorsi, per copiare su microfilm alcune collezioni appartenenti alla Library of Congress. Si tratta insomma di una formula già collaudata, e già all’epoca furono diversi i soggetti a rispondere presente all’appello lanciato da Washington.

Azioni sul documento
Pubblicato il 30/04/2013 — ultima modifica 30/04/2013
Aggiungi commento

Puoi aggiungere un commento riempiendo il form sottostante. Formattato come testo semplice. I commenti sono moderati.

Domanda: Scrivi sette in cifre.
La tua risposta:

ParER - Polo archivistico regionale dell'Emilia-Romagna Viale Aldo Moro 64, 40127 Bologna - Tel. +39 051 527 3317 - email: redazioneparer@regione.emilia-romagna.it

IBACN, via Galliera, 21 - 40121 Bologna - Tel. +39 051 527 66 00 - Fax +39 051 232 599

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali