lunedì 22.10.2018
caricamento meteo
Sections

“I documenti raccontano”, le storie personali si fanno storia

Un nuovo progetto invita scuole, enti, organizzatori di concorsi e aspiranti scrittori a raccontare il vissuto di donne e uomini partendo da dossier e altri materiali documentari raccolti e conservati negli archivi del territorio lombardo
“I documenti raccontano”, le storie personali si fanno storia

il sito del progetto "I documenti raccontano"

L’iniziativa “I documenti raccontano” è promossa da Regione Lombardia, gli Archivi storici dei Comuni di Lodi Mantova e dell’SP Martinitt Stelline e Pio Albergo Trivulzio di Milano, la Biblioteca Giuliani del Comune di Monza, e la Fondazione Alberto e Arnoldo Mondadori. Alla progettazione e al finanziamento ha contribuito anche la Fondazione CARIPLO.

Il progetto è aperto alla collaborazione di altri enti e istituzioni e mira alla messa a disposizione di dossier, composti di carteggi, verbali di polizia, cartelle cliniche, atti processuali e altri materiali documentari, per la scrittura di romanzi e racconti che riguardino, specificano gli stessi curatori, “donne e uomini che hanno avuto una vita grama”.

I dossier vengono proposti nelle scuole per laboratori didattici dedicati all’apprendimento dei rudimenti della ricerca storica e altri laboratori relativi alla scrittura. Gli stessi dossier possono essere utilizzati per la promozione di concorsi letterari, corsi di scrittura narrativa rivolti agli adulti e laboratori di letture teatrali, oltre che da singoli aspiranti scrittori per la realizzazione autonoma di opere e progetti letterari.

I romanzi e racconti realizzati a partire dai dossier, siano essi stampati su carta o pubblicati on line, vengono segnalati con delle schede informative nella sezione “Racconti” del sito www.idocumentiraccontano.it. Per facilitare il lavoro di scrittura e composizione delle storie, lo stesso sito mette a disposizione alcuni consigli, strumenti e regole relativi alle tecniche di indagine storica e narratologiche, e infine fornisce indicazioni su saggi, film e fonti on line che potrebbero essere utili per approfondire le storie e i contesti oggetto di interesse

< Parole chiave: >
Azioni sul documento
Pubblicato il 04/12/2012 — ultima modifica 13/12/2012
Aggiungi commento

Puoi aggiungere un commento riempiendo il form sottostante. Formattato come testo semplice. I commenti sono moderati.

Domanda: Quanto fa tre più tre ?
La tua risposta:

ParER - Polo archivistico regionale dell'Emilia-Romagna Viale Aldo Moro 64, 40127 Bologna - Tel. +39 051 527 3317 - email: redazioneparer@regione.emilia-romagna.it

IBACN, via Galliera, 21 - 40121 Bologna - Tel. +39 051 527 66 00 - Fax +39 051 232 599

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali