lunedì 22.10.2018
caricamento meteo
Sections

IBACN-ParER accreditato dall’AgID per lo svolgimento delle attività di conservazione digitale

L'Agenzia ha pubblicato l'elenco dei primi soggetti in possesso dei requisiti di qualità e sicurezza necessari per l'esercizio del servizio. Il Polo archivistico dell’Emilia-Romagna, che svolge questo servizio per conto dell'Istituto dei beni artistici culturali e naturali, è l'unica struttura pubblica tra quelle finora accreditate
IBACN-ParER accreditato dall’AgID per lo svolgimento delle attività di conservazione digitale

ParER

L'Agenzia per l'Italia Digitale (AgID) ha pubblicato il primo elenco dei soggetti accreditati per lo svolgimento del servizio di conservazione digitale. Tra essi, l'unico soggetto pubblico finora presente è il Polo Archivistico dell'Emilia-Romagna (ParER), che svolge il servizio per conto dell'Istituto dei beni artistici culturali e naturali dell’Emilia-Romagna (IBACN).

Con una nota AgID precisa che nell'elenco rientrano i soggetti ai quali la stessa Agenzia "ha  riconosciuto il possesso dei requisiti del livello più elevato, in termini di qualità e sicurezza, per questa delicata e complessa attività".

L'elenco  - prosegue la nota - offre alle pubbliche amministrazioni che scelgono di avvalersi di un fornitore esterno per le attività di conservazione dei propri documenti, una lista di soggetti accreditati con cui operare, per garantire che l’attività di conservazione possa essere svolta con elevati standard di qualità e sicurezza, conformemente alle norme in vigore.

Per garantire la permanenza dei requisiti di accreditamento  i soggetti in elenco sono sottoposti alla vigilanza dell’Agenzia per l’Italia digitale. AgID provvederà, inoltre,  ad incrementare progressivamente l’elenco dei conservatori, con una costante attività di accreditamento, su richiesta dei soggetti interessati ad operare in questo mercato.

Con la pubblicazione ufficiale dell'elenco di conservatori accreditati, si chiude una prima fase di istruttorie sulle domande di accreditamento e si individuano i primi soggetti che, tenendo conto di quanto previsto all'articolo 44 bis del Codice dell'Amministrazione Digitale, possono svolgere attività di conservazione dei documenti informatici, anche per soggetti pubblici, ai sensi delle Regole tecniche sulla conservazione, contenute nel Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri emanato il 3 dicembre 2013.

IBACN - Parer aveva presentato la domanda per l'accreditamento nel dicembre 2012 e aveva presentato una successiva integrazione, ai sensi della circolare AGID n. 65 del 10 aprile 2014, lo scorso 9 ottobre. L'istruttoria nei suoi confronti si è conclusa positivamente senza rilievi da parte dell'Agenzia.

Tra le altre informazioni contenute nell'elenco dei conservatori accreditati, si rimanda anche ai manuali di conservazione da essi adottati. Tra questi, anche il manuale di conservazione di IBACN-ParER. Entro breve, il manuale sarà pubblicato e presentato sinteticamente sulle pagine del nostro sito.

Azioni sul documento
Pubblicato il 29/12/2014 — ultima modifica 29/12/2014
Aggiungi commento

Puoi aggiungere un commento riempiendo il form sottostante. Formattato come testo semplice. I commenti sono moderati.

Domanda: Scrivi sette in cifre.
La tua risposta:

ParER - Polo archivistico regionale dell'Emilia-Romagna Viale Aldo Moro 64, 40127 Bologna - Tel. +39 051 527 3317 - email: redazioneparer@regione.emilia-romagna.it

IBACN, via Galliera, 21 - 40121 Bologna - Tel. +39 051 527 66 00 - Fax +39 051 232 599

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali