Approvato il Piano Triennale per l’Informatica nella Pubblica Amministrazione 2019-2021

Nel documento strategie e indirizzi condivisi, anche in materia di conservazione digitale, per  accelerare la transizione al digitale di amministrazioni e territori

Il Ministro per la Pubblica Amministrazione ha approvato il Piano Triennale per l’Informatica nella Pubblica Amministrazione 2019- 2021, documento programmatico elaborato dall’Agenzia per l’Italia Digitale (AGID) e rivolto alle pubbliche amministrazioni, nonché più in generale a tutti i loro stakeholders, al fine di promuovere l’innovazione tecnologica e organizzativa nel settore pubblico.

Rispetto alla precedente versione, riguardante il triennio 2017-2019, il Piano si caratterizza in particolare per le seguenti novità:

  • il recepimento delle ultime modifiche introdotte del Codice dell’Amministrazione Digitale (CAD) e delle recenti direttive e regolamenti europei sull’innovazione digitale;
  • il rafforzamento del paradigma Cloud della PA con l’applicazione del principio cloud first;
  • la definizione di Modelli e strumenti per l’innovazione per la PA con un’attenzione ai temi dell’open innovation e al paradigma smart landscape.

Il Piano continua - si legge in una nota di AGID - il consolidamento di attività già avviate come la razionalizzazione dei data center pubblici e l’adozione del Cloud nelle amministrazioni italiane quale tecnologia prioritaria per consentire risparmi di costi e maggiore sicurezza. Stabilisce l’evoluzione e la più capillare diffusione dei servizi digitali, tra cui carta d’identità elettronica, SPID e pagoPA. Punta al rafforzamento delle competenze manageriali e digitali all’interno delle pubbliche amministrazioni con iniziative concrete di sensibilizzazione e formazione.

Tra le nuove misure previste, anche azioni per l’innovazione dei servizi pubblici declinando il paradigma dell’open innovation, iniziative volte a integrare le azioni per semplificare il trasporto delle merci e per ridurre i costi della catena logistica con una visione che concilia le esigenze di mobilità di persone e merci e le strategie per l’adozione - a livello nazionale - delle tecnologie emergenti, come la Blockchain e l’Intelligenza artificiale.

Tra gli argomenti strategici affrontati dal documenti, nel capitolo dedicato alle Piattaforme, anche la Conservazione, con ulteriori affondi sulle tematiche dell’Accreditamento, dei Conservatori accreditati, e del Forum della conservazione.

Il documento è disponibile sul sito del Piano Triennale, che permette di navigarlo tra i diversi capitoli e consultare le domande frequenti. È inoltre disponibile sul sito di AGID, corredato da una guida dinamica, che sarà costantemente aggiornata.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/03/14 14:12:57 GMT+2 ultima modifica 2019-03-14T14:12:57+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina