ParER continua ad essere operativo

Anche durante l'emergenza sanitaria in corso ParER continua a garantire il suo servizio attivando politiche di Smart Working in attuazione al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell'11 marzo e della Circolare attuativa emanata dalla Regione Emilia-Romagna.

Anche durante l'emergenza sanitaria in corso ParER continua a garantire il suo servizio attivando politiche di Smart Working in attuazione al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell'11 marzo e della Circolare attuativa emanata dalla Regione Emilia-Romagna, ParER ha adottato fino al prossimo 3 aprile 2020 misure specifiche volte a tutelare i lavoratori e il servizio offerto.

Questo è stato reso possibile grazie all'impegno del personale interno ed estermo e al Servizio ICT della Regione Emilia-Romagna che, in un periodo complesso come quello in corso, ha consentito non solo di attivare lo Smart Working in tempi brevissimi garantendo la continuità dei servizi offerti da Parer, ma anche di portare a compimento la settimana scorsa un importante e delicato intervento di aggiornamento del sistema nei tempi previsti.

Nello specifico, per la sede di Aldo Moro,  tutti i lavoratori che potranno adottare lo Smart Working sono stati invitati a farlo e il presidio della stessa verrà garantito da dipendenti regionali secondo una calendarizzazione alternata, in modo da garantire le necessarie misure di sicurezza relativamente alla condivisione degli spazi con le distanze necessarie.

Il servizio di Help Desk continua ad essere garantito ed a supporto degli enti versanti nelle modalità e orari stabiliti.

L'Archivio storico regionale di San Giorgio di Piano sarà chiuso al pubblico fino al 3 aprile 2020. Potranno accedere per motivi di lavoro solo le persone assegnate alla sede oppure collaboratori regionali del Servizio ParER.

Per tutti i presenti nelle due sedi, dovranno essere rigorosamente rispettate le misure di precauzione indicate nel decreto, in particolare mantenere la distanza di sicurezza di almeno un metro dagli altri colleghi ed evitare riunioni affollate. La presenza presso la sede di Bologna dovrà comunque rispettare la regola di utilizzare un ufficio per ciascuno.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina