martedì 27.06.2017
caricamento meteo
Sections

6 giugno, la fatturazione elettronica è realtà

L’Agenzia per l’Italia Digitale ha pubblicato un vademecum per segnalare gli strumenti, i servizi e i canali di contatto a disposizione dei Ministeri, delle Agenzie fiscali, degli Enti nazionali di previdenza e assistenza sociale e dei fornitori coinvolti nello switch off
6 giugno, la fatturazione elettronica è realtà

foto di Julie Faith (CC BY-NC-ND 2.0)

Come più volte annunciato anche su questo sito, a partire dal 6 giugno 2014, in virtù di quanto stabilito dal decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze n.55 del 3 aprile 2013, i Ministeri, le agenzie fiscali e gli enti previdenziali dovranno sostituire la fattura cartacea con quella elettronica.

In concomitanza con lo switch off, l’Agenzia per l’Italia Digitale ha pubblicato una nota che sintetizza le caratteristiche del cambiamento in atto, e fornisce utili riferimenti e indicazioni a tutti gli attori coinvolti.

Nel vademecum si fa cenno ai seguenti aspetti:

  • codici identificativi degli uffici destinatari di fattura elettronica registrati nell’Indice delle PA (IPA)
  • sistemi di interscambio SDI è e Sicoge
  • strumenti e servizi gratuiti messi a disposizione delle amministrazioni e degli operatori economici per facilitare l’avvio del processo di fatturazione elettronica
  • servizi di assistenza per i fornitori e le PA.

Nella nota si ricorda anche che l'obbligo di fatturazione elettronica si estenderà a tutte le restanti amministrazioni pubbliche dal 31 marzo 2015, e si precisa che per ora non riguarda i fornitori non residenti in Italia, per i quali occorrerà attendere l’emanazione di un decreto ad hoc.

Azioni sul documento
Pubblicato il 06/06/2014 — ultima modifica 06/06/2014
Aggiungi commento

Puoi aggiungere un commento riempiendo il form sottostante. Formattato come testo semplice. I commenti sono moderati.

Domanda: Scrivi sette in cifre.
La tua risposta:

ParER - Polo archivistico regionale dell'Emilia-Romagna Viale Aldo Moro 64, 40127 Bologna - Tel. +39 051 527 3317 - email: redazioneparer@regione.emilia-romagna.it

IBACN, via Galliera, 21 - 40121 Bologna - Tel. +39 051 527 66 00 - Fax +39 051 232 599

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali